ultime dal campo

Le Pagelle di Giana Erminio Sudtirol 0-0

11 giornata Pagelle Giana Sudtirol 0-0

Quarto pareggio consecutivo in casa e vittoria che manca (in casa) dal 30 settembre. Prestazione tutto sommato discreta con qualche trama di buona fattura ma non adeguatamente concretizzata. La difesa ha tenuto alla grande concedendo pochissime occasioni da rete, quasi esclusivamente arrivate nei tre minuti di recupero.

Leoni 6.5
Non molto impegnato grazie alla grande prestazione dei difensori, salva il risultato nel recupero con concentrazione e prontezza di riflessi. Molto attento sulle palle alte e sugli angoli dove conferma l’ottima qualità di questo fondamentale.

Perico 6.5
Difende e spinge sulla fascia come il miglior Perico visto a Gorgonzola in tutti questi anni. E’ certamente l’uomo più pericoloso sui calci d’angolo, dove ha sempre segnato negli anni scorsi, e crea due situazioni favorevoli, ma manca ancora il suo goal ………………..

Bonalumi 6.5
Prestazione senza sbavature, dedica molta attenzione al duo d’attacco super veloce degli ospiti non sembrando quasi mai in difficoltà. Due colpi di testa in attacco su angolo ma senza pericolosità eccessiva ….. a quando l’appuntamento con la rete?

Rocchi 6.5
Rientro più che positivo nell’undici iniziale e concentrazione da top player per il gigante Biancazzurro che, insieme ai suoi colleghi di reparto, lascia le briciole all’attacco ospite. Nessun errore, nessuna esitazione e ottimi lanci a scavalcare il pressing del Sudtirol.

Montesano 6.5
Impiegato ancora da terzino sinistro, è tra i migliori in campo e si distingue nel finale salvando per ben due volte sulla doppia conclusione ravvicinata del centravanti ospite. Un doppio miracolo che evita la beffa!

Iovine 6
Non ancora il miglior Iovine, ma si inizia a rivedere l’estro e la continuità di rendimento. Ottimi alcuni suoi cross per potenza e precisione, bene una delle tre conclusione da fuori, potente ma centrale.

Dalla Bona 6.5
Leader assoluto è lui che detta i tempi della banda Bertarelli …. dopo il doppio palo su punizione a Trieste, stavolta è la traversa a negargli la gioia del goal.

Piccoli 6
Seconda di seguito da titolare grazie alla sua dinamicità e la buona corsa per 90 minuti, si inserisce molto bene in area anche se spesso non è servito a dovere. Nel finale di gara è stato troppo spesso in avanti faticando un pochino nel rientrare lasciando Dalla Bona quasi da solo a contrastare adeguatamente gli ospiti.

Perna 6
Poco incisivo ma sempre nel vivo della partita, manca lo spunto decisivo in attacco mentre nel difendere è l’attaccante più attento e più preparato dell’intera serie C.

Rocco 6.5
Si muove bene, è veloce, usa bene il fisico e riesce a liberarsi per la conclusione, manca solo il goal!

Lunetta 6.5
Tecnica e velocità sono le sue armi migliori, un incredibile folletto dai piedi buoni che fa ammattire chi lo controlla …. ma ha bisogno di migliorare sulla conclusione dell’azione.

Chiarello e Seck s.v.

Le Pagelle di Giana Erminio Sudtirol 0-0 ultima modifica: 2018-11-12T14:46:20+01:00 da Francesco Inzitari

3 Commenti su Le Pagelle di Giana Erminio Sudtirol 0-0

  1. Leoni 7 (o anche 7,5)se non fosse stato per lui avremmo masticato amaro. Una nota sul mister, se a 15′ dalla fine togli due punte…..ci schiacciano (come infatti è avvenuto), Lunetta non ne aveva più ma togliere Rocco è stata una grossa stupidata. Per fortuna sempre a +2 punti dal baratro……..Chiaro che dobbiamo solo salvarci……

  2. Secondo tempo molto positivo avremmo meritato vantaggio di almeno 2 reti, quest’anno non siamo molto fortunati nelle conclusioni inutile dire che l’assenza di un attaccante alla Bruno si nota; comunque anche le squadre avversarie, che finora ho visto,nelle partite casalinghe, non hanno attaccanti migliori dei nostri attuali. Pertanto arrivo a dire che siamo nello standard di categoria.
    Dare a Dalla Bona (il migliore in campo) 6,5 è assolutamente ingeneroso .Ha fatto una partita di grande sagacia tattica, è l’anima del centrocampo e quindi della squadra ,sa dettare i tempi di gioco ed è anche pericoloso sotto porta,cosa si pretende di più? Voto 8
    Anche io penso che il portiere meriti di più. Da sicurezza a tutti
    Per il resto concordo sulle votazioni espresse anche se, è rimasto come metro di valutazione quanto espresso nel secondo tempo.

  3. Roberto Galanti // 17 Novembre 2018 a 13:55 //

    Non mi piace Montesano a sinistra, buono in fase difensiva ma davanti non va mai, e, se va, sbaglia. L’allenatore deve trovare un meccanismo che lo esoneri dall’andare avanti sulla fascia, altrimenti fa solo fare brutte figure al giocatore (che non merita questa situazione). Perico sta lentamente migliorando ma non mi sembra atleticamente a posto (sempre troppo legnoso nei movimenti); Dalla Bona se trova i compagni smarcati fa molto bene il suo mestiere, l’importante che i compagni si smarchino, ed uno che si smarca bene è Lunetta, se Chiarello sale di tono atletico e Iovine si abitua ai movimenti di fianco a Montesano siamo a cavallo.. Il portierino è buono, ricordiamocelo quando farà qualche cappella. Speriamo che a fine anno non ce lo porti via nessuno…

I commenti sono bloccati.