ultime dal campo

Le Pagelle di Pontedera-Giana Erminio 0-2

Due le reti che servono per sbancare per la prima volta il “Mannucci” di Pontedera. Altra vittoria importantissima, la quarta consecutiva che avvicina sensibilmente la zona salvezza –grazie alla contemporanea sconfitta del Lecco ad Alessandria – ora a due lunghezze di distacco.
Vittoria netta che arriva grazie ad una prestazione di predominio territoriale, è Gorgonzola a fare la partita con Pontedera che cerca di far male in ripartenza, non molte occasioni sponda biancazzurra, una sola per i toscani. Apre le marcature un bolide mancino di capitan Pinto al 50’ minuto, la chiude, Dal dischetto “El DiezFabio Perna ( ottavo sigillo stagionale ) al minuto 92.

I voti della redazione:

LEONI 7: Rientra Acerbis tra i disponibili, la scelta peró ricade sempre su Leo che ricambia con una prestazione di grande sicurezza, nell’unica occasione Toscana chiude la porta in faccia a De Cenco, durante tutta la partita infonde sicurezza alla squadra.

MADONNA 6,5: Spinta costante sulla fascia, Nicola è una sicurezza, tenta la conclusione mancina nel primo tempo sfiorando il palo lungo dai 25 metri.

PERICO 7: Sembra essersi definitivamente ripreso dagli acciacchi che lo perseguitavano, insieme a Montesano annullano De Cenco che non becca praticamente mai palla.

MONTESANO 7: Rientra dall’infortunio subito nei primi minuti a Renate e gioca una gran partita, assieme a Perico formano il muro su cui la formazione granata sbatte più volte.

SOLERIO 6,5: È ovunque, attacco o difesa lui c’è sempre, grande prova anche per il nostro Thias.

PICCOLI 6,5: Parte un pó a rilento sbagliando qualche pallone, poi si riprende e gioca una bella partita, suo l’assist a Pinto per la rete del momentaneo 0-1.

DALLA BONA 7: Non sbaglia praticamente nulla, tiene sotto scacco tutto il centrocampo toscano e lo fa ballare a suo piacimento.

PINTO 7,5: Dopo qualche lieve imprecisione iniziale si scatena, corre ovunque e pressa chiunque, ruba una quantità infinita di palloni e sigla un gol stupendo, al 50’ lascia partire un bolide mancino che bacia il palo e si deposita alle spalle di Sarri. Meno male che per alcuni era un “vecchietto”.
Dal 36’ St PEDRINI 6: Entra e dopo una splendida percussione si guadagna il rigore che Perna poi trasformerà chiudendo la sfida.

BELLAZZINI 6,5: Buona la sua gara, anche lui rientrante dal primo minuto dopo l’infortunio occorsogli durante il riscaldamento a Meda. Buone le sue trame di gioco e ottimi spunti.
Dal 27’ St GRESELIN 6: Ottimo il suo ingresso in campo, lotta su ogni pallone e guadagna preziose punizioni per far rifiatare la squadra e difendere il vantaggio.

MANCONI 6,5: Ingabbiato dalla squadra toscana con raddoppi immediati, offre comunque una grande prestazione con ottimi spunti e grande sacrificio.

PERNA 7: Glaciale dal dischetto al 92’, rete che chiude definitivamente la gara. Per tutta la partita lotta e si sacrifica, inoltre dialoga alla grande con Manconi.

Le Pagelle di Pontedera-Giana Erminio 0-2 ultima modifica: 2020-02-18T13:52:02+01:00 da Ivan Ferrari