ultime dal campo

Le Pagelle di Novara-Giana Erminio 2-1

Si è concluso con la vittoria piemontese il primo turno infrasettimanale della stagione.
Giana che approccia bene alla partita sfruttando l’out mancino con De Maria, Novara che una volta prese le misure contrattacca nella seconda metà del primo tempo siglando due volte, la prima al 35’ con Panico abile e fortunato a vincere un rimpallo e freddare in diagonale l’incolpevole Zanellati. Raddoppio al primo di recupero, fallo su Perico non sanzionato dal direttore di gara, ripartenza Novara, calcio d’angolo corto e rete straordinaria di Buzzegoli, doccia fredda.
Secondo tempo preso con un altro piglio dalla Giana che accorcia subito al minuto 5 con Palazzolo, lesto a ribadire in rete una corta respinta di Lanni. La Giana ci prova ma nulla da fare a spuntarla è il Novara, una sconfitta che lascia l’amaro in bocca per la mole di gioco mostrata nella ripresa.
È subito tempo di rimboccarsi le maniche, domenica saremo “ospiti” al “Città di Gorgonzola”, avversario di turno l’Albinoleffe.

I voti della redazione:

ZANELLATI 6,5: incolpevole sui gol piemontesi, chiamato in causa su tiri da lontano nella ripresa lui risponde presente.

PERICO 6: Buona la sua partita sia in fase di contenimento sia in fase di spinta, gol del raddoppio novarese viziato da un fallo non fischiato ai suoi danni sulla trequarti campo.

BONALUMI 6,5: Zigoni è un cliente scomodo ma lui non si fa mai impensierire, lo tiene a bada per tutta la partita senza concedergli nulla.

MONTESANO 6,5: Stesso discorso fatto per Bomba, Monte però non disdegna qualche uscita palla al piede.

DE MARIA 5,5: La prima partita in cui va in difficoltà, prima parte bene, poi Panico lo impensierisce, rischia il rosso per un intervento (non voluto) in ritardo ai danni di Schiavi, sul gol del vantaggio è sfortunato nel perdere il rimpallo contro il numero 7 azzurro.
Dal 1’ st ZUGARO 6,5: Entra e dopo 5 minuti pennella per Ferrario che trova la risposta di Lanni sulla quale segna Palazzolo, spinge per tutto il secondo tempo, non male come esordio.

GRESELIN 5,5: Ancora sotto tono, gioca un tempo e poi viene sostituito.
Dal 1’ st CAPANO 6,5: Fornisce brio alla manovra offensiva, salta l’uomo calcia in porta e mette ottimi palloni al centro, molto bene il suo ingresso.

FINARDI 7: Migliore in campo, debutto in serie C, classe 2001 ma personalità da vendere, Seba è la vera sorpresa della partita, pulisce i palloni, appoggi semplici e buone incursioni, chissà che con questa prestazione non si sia guadagnato la maglia da titolare nel “Derby” di domenica.
Dal 33’ st MALTESE S.V. : Bentornato Dario!

PINTO 6,5: Un Leone in mezzo al campo, è ovunque e trasmette la sua grinta a tutta la squadra.

PALAZZOLO 6,5: Torna titolare dopo il turno di riposo di Sabato, nel primo tempo i compagni faticano a trovarlo tra le linee, nel secondo è subito abile a trovare la rete che riapre la partita.
dal 30’ st DI MAIRA S.V.

PERNA 5,5: Ancora sottotono Fabio ma il suo impegno non lo si può negare, manca di freschezza atletica.
Dal 19’ st RUOCCO 6,5: Corre ovunque dalla trequarti in su, mostra tecnica e grande voglia, va a centimetri dal gol del 2-2.

FERRARIO 6: Impegno come al solito innegabile, latitano le palle buone per far gol e nell’unica nitida costringe Lanni ad una parata non irresistibile sulla quale poi si avventa Palazzolo.

Le Pagelle di Novara-Giana Erminio 2-1 ultima modifica: 2020-10-09T11:09:57+02:00 da Ivan Ferrari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*