ultime dal campo

Le Pagelle di Arezzo-Giana Erminio 2-0

Finisce 2-0 al “Città di Arezzo” per gli amaranto padroni di casa.
Arezzo dunque che si conferma una vera e propria bestia nera per la Giana che non ha mai vinto contro gli amaranto.
Giana che nonostante la sconfitta non ha demeritato e ha avuto le occasioni per realizzare ma come da inizio stagione non è stata cinica sotto porta.
Cinico invece è stato l’Arezzo che realizza con una punizione magistrale di Cutolo al 38‘ del primo tempo e raddoppia con Caso al 18‘ della ripresa.

I voti della redazione:

MARENCO 6: Incolpevole sui due gol amaranto, l’unico intervento degno di nota è la parata da distanza ravvicinata su Gori ad inizio gara.

MADONNA 6: Spinge sulla fascia e soffre poco in fase difensiva nonostante ci sia un ottimo Caso sulla sua fascia di competenza.
Dal 41′ st SOSIO S.V.

PIROLA S.V. : La sua partita dura un quarto d’ora a causa dell’ennesimo infortunio che ha afflitto la squadra in questa prima parte di stagione. Sperando che non sia un infortunio grave noi della redazione auguriamo a Davide un pronto rientro.
Dal 18′ pt ZULLI 5,5: Gioca largo a sinistra con un terzino alle spalle ma non riesce ad incidere, fatica a saltare l’uomo e viene spesso raddoppiato.

MONTESANO 6: Andrea gioca una bella partita, l’unica macchia è il tentato anticipo in occasione del 2-0 che spiana la strada a Caso.

GAMBARETTI 6,5: Forse il migliore della Giana, inizia da terzino sinistro e dopo l’infortunio di Pirola si sposta centrale. Non sbaglia una chiusura e per poco non rimonta Caso in occasione del 2-0. Nel secondo tempo va vicino al gol che avrebbe riaperto la gara con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner.

CAPANO 6: Gioca largo a destra nel 4-4-2 disegnato da Albè. Punta l’uomo e cerca di creare superiorità numerica.
Dal 16′ st CORTESI 5,5: Entra con un piglio giusto poi però man mano scompare dalla gara.

REMEDI 6: E’ il giocatore biancazzurro che va più vicino al gol. Nel primo tempo al terzo minuto lo sfiora con una punizione dai 30 metri che colpisce il palo alla destra di Pissardo, nel secondo calcia da lontano un destro che termina di poco a lato.

PICCOLI 6: Gestisce la palla e cerca qualche inserimento offensivo, non riesce però a calciare mai verso la porta.

PINTO 6,5: Capitano tutto fare della Giana, parte esterno sinistro, poi è costretto a giocare praticamente tutta la partita da terzino sinistro e se la cava egregiamente.

PERNA 6: Fabio non tocca molti palloni e quelli che gli arrivano a destinazione sono sporchi, difficile poter fare la differenza così, gioca comunque la sua partita di grande sacrificio.
Dal 16′ st GIOE’ 5,5: Gioca la partita che ha giocato Fabio con la differenza che per lui ci sono stati meno minuti a disposizione. Purtroppo anche in questa partita le palle giocabili affidategli sono state praticamente nulle.

MUTTON 5,5: Corsa e sacrificio, queste due cose caratterizzano la sua partita, Cristian però non riesce ad essere troppo pericoloso in fase offensiva eccezzion fatta per un tiro dal limite ben parato da Pissardo.





Le Pagelle di Arezzo-Giana Erminio 2-0 ultima modifica: 2019-10-29T14:15:54+01:00 da Ivan Ferrari