Giana Erminio Carrarese 1-2

Giana Erminio
1 - 2
Carrarese
29 Novembre 2020 - 15.00 Gorgonzola Serie C Girone A 13 giornata
Match Statistics
Giana Erminio
Teams
Carrarese
1
Goals
2
1
Scorers
2


GIANA ERMINIO – CARRARESE 1-2

Cronaca:

A Gorgonzola arriva la terza in classifica, ospite di turno è la Carrarese di mister Silvio Baldini, che arriva da 3 vittorie su 4 partite disputate (unica macchia la sconfitta contro la momentanea capolista Renate), sfida che rappresenterà l’ultima di Albè sulla panchina della Giana?

PRIMO TEMPO:

Albè parte con il consueto 3-5-2, sorpresa Dalla Bona in cabina di regia spalleggiato da Rossini e Pinto, torna Perico dopo l’infortunio di Vercelli e si prende la fascia destra.
Baldini risponde con il suo 4-2-3-1, riposa Caccavallo al suo posto Manzari, fuori dalla lista anche DoumbiaMurolo e Grassini acciaccati.

Partita che inizia con un sostanziale equilibrio, al 7’ la prima occasione è della Carrarese: sinistro da lontanissimo di Manzari, palla alta sopra la porta difesa da Acerbis. Al 16’ rispondono i padroni di casa: punizione fuori di Pinto da oltre trenta metri.
Poche occasioni da entrambe le parti, è un errore in fase di palleggio a regalare un’occasione alla Carrarese, al 28’ quando Pinto sbaglia l’appoggio, Manzari ne approfitta e crossa per Foresta che di testa colpisce l’incrocio dei pali, Carrara spinge e al 29’ usufruisce di un calcio d’angolo, scambio corto con Luci che si accentra e scaglia il destro da fuori, palla che sibila il palo alla destra di Acerbis, risponde Gorgonzola: al 43’ rilancio di Acerbis, sponda di Corti, sinistro ampiamente a lato di Perna e al 44’ con una punizione da lontanissimo di Dalla Bona che calcia direttamente in porta e per poco non sorprende Mazzini.
Senza recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

Secondo Tempo:

La ripresa comincia senza cambi, i marmiferi spingono e al 4’ passano: errore di BonalumiInfantino dopo due rimpalli imbecca Manzari che batte Acerbis in uscita. Gorgonzola accusa il colpo e Carrara prima spreca e poi ne approffitta, al
5’ Infantino da buona posizione manda alto e
13’ assist di InfantinoPiscopo incrocia all’angolino e fa 0-2.
Dopo il raddoppio degli ospiti la partita vive una fase di stallo (numerosi cambi da parte dei due mister) fino al 36’ quando Infantino viene servito sul filo del fuorigioco e spara con il mancino, pronta però la risposta di Acerbis, la Giana non ci sta, si ravviva e al 41’ va ad un passo dall’1-2De Maria dentro per Perna, sponda di tacco e tiro fuori di D’Ausilio da ottima posizione.
4 i minuti concessi dal direttore di gara, i biancazzurri premono, prima vanno vicini al gol al 45’+1: tiro a giro di D’Ausilio, paratissima di Mazzini e sul calcio d’angolo seguente, sinistro fuori di Maltese, poi la riaprono al 45’+2: Capano crossa, Perna spizza e sotto misura segna Montesano che riapre la gara.
Non c’è più tempo però, finisce con la vittoria della CarrareseGiana che paga soprattutto le disattenzioni difensive in avvio di ripresa.

Tabellino del match:

Formazioni:

Giana Erminio (3-5-2): Acerbis, Marchetti, Bonalumi, Montesano; Perico (dal 22’ st Capano); Rossini (dal 22’ st Palazzolo), Dalla Bona (dal 22’ st Maltese), Pinto (dal 33’ st Finardi), De Maria; Perna, Corti (dal 22’ st D’Ausilio). All. Albè
A disposizione: Zanellati, D’Aniello, Barazzetta, Finardi, Palazzolo, Benatti, Maltese, Capano, D’Ausilio, Pirola, Marcandalli, Di Maira.

Carrarese (4-2-3-1): Mazzini, Valietti, Borri, Agyei, Imperiale; Foresta (dal 33’ st Schirò), Luci; Manzari (dal 33’ st Cais) , Piscopo (dal 21’ st Pasciuti), Calderini (dal 21’ st Pavone); Infantino (dal 45’ st Ermacora). All. Baldini.
A disposizione: Pulidori, Caccavallo, Ermacora, Pavone, Fortunato, Pasciuti, Schirò, Cais.

Direttore di gara: Sig. Marco Acanfora di Castellammare di Stabia.
Assistenti: Sig. Emanuele Bocca di Caserta e Sig. Fabio Mattia Festa di Avellino.

Marcatori: Manzari 4’ st (C), Piscopo 12’ st (C), Montesano 45’+2 (G)

Cartellini:
Ammoniti:Calderini 14’ pt (C), Foresta 25’ pt (C), Montesano 41’ pt (G), Agyei 44’ pt (C), Infantino 10’ st (C), Pinto 31’ st (G), Pasciuti 42’ st (C), Pavone 45’ st (C), Finardi 45’ st (G)
Espulsi: Nessuno

Angoli: 3-4