ultime dal campo

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Sasà Bruno: “Ho sempre espresso il desiderio di rimanere qui”

salvatore sasà bruno centravanti giana erminio lega pro girone a gorgonzola www.ilovegiana.it

Dopo l’ultima amichevole disputata dalla nostra squadra contro la Pro Vercelli, l’attaccante biancoceleste Salvatore Bruno ha rilasciato in esclusiva le sue sensazioni sul risultato delle prime tre amichevoli, il punto sull’imminente Coppa Italia Lega Pro, le motivazioni dei giovani, le voci di mercato sul suo conto, ed un pensiero sulla formulazione dei gironi, non più suddivisi orizzontalmente come nella passata stagione, ma diagonalmente in settore nordovest tirrenico, nordest adriatico e sud Italia.

Sasà, dopo i primi due test contro Atalanta e Brescia, cosa è cambiato con la Pro Vercelli?

“Sono state tre uscite una diversa dall’altra. La partita contro l’Atalanta era arrivata dopo cinque giorni di allenamento, oltre ad aver giocato con una squadra di due categorie superiori. Con il Brescia bene, e con la Pro Vercelli abbiamo tenuto testa, nonostante si poteva vedere qualche tiro in porta in più. Abbiamo resistito non subendo reti, ma con il caldo era impossibile giocare. Ci stiamo allenando bene, il gruppo è compatto e possiamo divertirci”.

Zero reti in tre amichevoli. In Coppa Italia Lega Pro, sarà l’occasione buona per sbloccare il numero di reti all’attivo?

“Sicuramente. Come si suol dire, calcio d’agosto – anche se siamo a luglio (ride, ndr) – non ti conosco. Le partite ufficiali saranno decisamente diverse come motivazioni e ci teniamo a far bene”.

Sono circolate delle voci sul tuo possibile approdo in squadre di serie D come Monza e Folgore Caratese. Erano veritiere oppure sarai intenzionato a rimanere alla Giana?

“Assolutamente sono intenzionato a rimanere ed è quello che vogliamo un po’ tutti. Ho sempre espresso il desiderio di rimanere qui. Perciò voglio rimanere qui fino alla fine, giocando un bel campionato”.

In base ad un probabile sorteggio dei gironi divisi in settore nordovest tirrenico, nordest adriatico e sud, e non più in una suddivisione netta come l’anno scorso nord, centro e sud, cosa ne pensi?

“Siamo tutti curiosi in questo momento. Aspettiamo con ansia il sorteggio dei gironi, e staremo a vedere. Cambierà poco. Sarebbe bello incontrare molte squadre blasonate come Parma e Venezia, anche per i ragazzi in squadra che si affacciano per la prima volta nel mondo dei professionisti. Qualsiasi girone però andrà bene”.

I giovani in squadra come stanno giocando, comprendendo i nuovi aggregati come Tremolada, Rocchi, e gli altri?

“C’è tanta voglia di far bene. Forse anche di più rispetto all’anno scorso. Hanno grandi motivazioni e sono sicuro che potremo toglierci delle belle soddisfazioni”.

ESCLUSIVA ILOVEGIANA – Sasà Bruno: “Ho sempre espresso il desiderio di rimanere qui” ultima modifica: 2016-08-02T14:27:45+00:00 da Redazione
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Follow by Email
Facebook
YouTube
Instagram