Buona la prima! Corti glaciale, la Giana fa suo il derby

Alessandro Corti Giana Erminio Pro Sesto 1-0
  • 30 Agosto 2021
  • Ivan Ferrari
  • 0

Giana Erminio-Pro Sesto: 1-0

Comincia ufficialmente il campionato, ora si fa sul serio, Giana che ospita la Pro Sesto nella prima gara stagionale, derby della città metropolitana di Milano, partita sentita, partita combattuta, partita da grandi emozioni.
Emozioni forti dettate anche dalla presenza del pubblico, ultima partita con lo stadio “Città di Gorgonzola” aperto risalente al 9 Febbraio 2020, Giana-Alessandria, da lì in poi parole come quarantena, lockdown, isolamento e virus sono diventate parte della nostra quotidianità, ci è stata tolta la libertà di vivere come volevamo, un anno e mezzo, una stagione e mezza senza pubblico, stadi vuoti e tristi, ora pian piano torniamo alla tanto amata “normalità”, bentornati tifosi, bentornato calcio
!

Cronaca:

Ingresso in campo delle due formazioni, Brevi acclamatissimo dai tifosi biancazzurri, mister, visibilmente felice, risponde con un saluto a tutta la tribuna.
Entrambe le formazioni si schierano con il 3-5-2, Brevi cambia modulo rispetto alla partita di Verona date le assenze, Filippini invece riconferma il modulo utilizzato contro la Juventus U23 ma cambia qualche interprete.
Prime battute di gioco, le squadre si studiano, pochi varchi e molte interruzioni.
Squillo biancazzurro Palazzolo si gira in mezzo a due, serve Corti A. che punta e salta Pecorini, destro del nuovo numero 9 che si spegne lemme lemme tra le braccia di Del Frate, primo vero spunto della partita.
Gara che inizia a ravvivarsi anche se nessuna delle due squadre sembra prevalere sull’altra.
Tanto palleggio ospite, la Pro si fa viva, Ghezzi riceve sulla destra, crossa al centro, sul secondo palo sbuca Lucarelli che manda alto da buona posizione, ottima chance per i sestesi.
Primo tempo che si avvia verso la conclusione senza clamorose occasioni, squadre che giocano molto a metà campo ma non riescono a creare pericoli.
Termina dopo un solo minuto di recupero la prima frazione di gioco, senza reti e con pochissimi squilli.

Inizia la ripresa, doppio cambio Giana che però al momento non modifica il proprio modulo, Pro Sesto che invece riconferma gli undici iniziali.
Biancazzurri che iniziano a macinare gioco e i cambi iniziano a dare i frutti sperati, Perna gira, Corti A. difende, Ferrari porta palla al limite dell’area e imbuca nuovamente per Corti A. che scava il pallone, miracoloso salvataggio di Gattoni a negare la rete, occasione colossale per i padroni di casa che vanno a centimetri dal vantaggio.
La Pro Sesto si scuote ed ha una clamorosa occasione: Scapuzzi si invola verso la porta dopo un incredibile errore di Pinto che appoggia male il pallone in scarico a Bonalumi, il numero 10 sestese arriva a tu per tu con Zanellati che esce molto bene e rimpalla il tiro, chance colossale anche per gli ospiti.
Giunti quasi alla mezz’ora, una grossa occasione per parte poi stesso canovaccio del primo tempo, tanta mole di gioco nella zona mediana del campo
39‘ possibile svolta del match, rigore Giana! Colombini da corner crossa sul secondo palo, Perico aggancia e viene steso da Maldini, rigore netto, Corti A. dal dischetto contro Del Frate, il destro del classe 2000 è preciso e spiazza l’estremo difensore sestese, 1-0 per la Giana, Corti A. dagli undici metri glaciale come a Verona.
Biancazzurri che si compattano e difendono il vantaggio con i denti e riescono a respingere tutti gli attacchi sestesi, dopo 4 minuti di recupero la Giana si aggiudica i 3 punti, la vittoria nella prima di campionato e fa suo il derby della città metropolitana di Milano, pubblico in visibilio e giocatori acclamati, buona la prima!

Tabellino del match:

Formazioni:

Giana Erminio (3-5-2): Zanellati, Carminati, Bonalumi, Magli; Perico, Cazzola (dal 38′ st Messaggi), Pinto, Palazzolo (dal 1’st Ferrari), Vono (dal 1′ st Colombini); Perna (dal 32′ st Tremolada), Corti A. (dal 45’+3′ Corti N.). All. Brevi.
A disposizione: Avogadri, Casagrande, Ferrari, Piazza, Gulinelli, Corti N. Acella, D’Ausilio, Messaggi, Tremolada, Colombini.

Pro Sesto (3-5-2): Del Frate, Pecorini, Caverzasi, Maldini; Ghezzi, Gattoni, Brentan (dal 12′ st Gualdi), Marchesi (dal 43′ st Giubilato), Lucarelli (dal 43′ st Gianelli); Grandi (dal 31′ st Bongiorno), Scapuzzi (dal 31′ st Capelli). All. Filippini.
A disposizione: Bagheria, Mazzarani, Della Giovanna, Capelli, Gualdi, Bongiorno, Marzupio, Kone, Parrinello, Giubilato, Gianelli, Cerretelli.

Direttore di gara: Sig. Di Cicco di Lanciano.
Assistenti: Spataro di Rossano e Baerbiero di Campobasso.

Marcatori: Corti A. 40′ st rig. (G)

Cartellini:
Ammoniti: Pinto (G), Perico (G), Scapuzzi (P), Carminati (G) e Marchesi (P)
Espulsi: Nessuno

Recupero: 1′ pt+4′ st

Angoli: 4-2

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *