19ª GIORNATA SERIE C RISULTATI E CLASSIFICA

  • 17 Gennaio 2021
  • Davide Meroni
  • 0

Pronti… Via! La diciannovesima giornata di Serie C inizia con l’anticipo “testa-coda” tra Lucchese e Renate.

Ultima contro prima, Davide contro Golia, 29 punti di differenza tra le due squadre: ciò poteva lasciar pensare a qualcuno ad un risultato scontato in favore delle pantere.

Ma questo è il bello del calcio, la sua imprevedibilità! 1-1 il risultato finale tra le due squadre.

Al “Porta Elisa” si decide tutto nei primi diciassette minuti di gioco.

Alla rete di Rada realizzata all’ottavo del primo tempo risponde Marcheggiani al diciassettesimo su rigore, decretato dall’arbitro per un fallo di Esposito su Nannelli.

Nel secondo anticipo di giornata, altro pareggio: a Busto, 0-0 tra Pro Patria e Alessandria.

Match sostanzialmente equilibrato e a tratti divertente, soprattutto nella prima metà di gioco. Ritmi più blandi poi nel secondo tempo, con entrambe le squadre che hanno ghiotte occasioni per portarsi in vantaggio.

Altro anticipo in terra toscana tra Pistoiese e Giana Erminio e terzo pareggio di giornata: 1-1 tra la squadra di Riolfo e quella di Brevi.

Match equilibrato, con le due reti realizzate solo nel finale di partita: al gol di Valiani al minuto 85, risponde Francesco Ruocco, alla prima rete tra i pro e con la maglia biancazzurra, all’ultima azione del match, in piena zona Cesarini (o zona Perna, per rimanere in tema): perfetto cross di Perico e incornata vincente del giovane attaccante classe 2001.

Due lunch match e tanti gol tra Juventus U23 e Piacenza e tra Olbia e Grosseto, ma andiamo con ordine.

Al “Moccagatta” di Alessandria (“casa” della Juventus U23) finisce in parità (1-1) tra la squadra di Zauli e quella emiliana.

Esordio con gol per bomber De Respinis, acquistato dal Piacenza e proveniente dalla Pro Sesto, proprio pochi giorni fa, all’apertura del mercato di riparazione. La sua rete al terzo minuto della ripresa permette al Piacenza di portarsi in vantaggio. Le emozioni, però, non si esauriscono e al minuto diciassette ci pensa Mosti a ristabilire la parità.

Partita ricca di gol ed emozioni quella tra Olbia e Grosseto. Al “Bruno Nespoli” di Olbia termina 3-2 in favore dei padroni di casa.

Partono forte i sardi che realizzano due reti nei primi venticinque minuti di gioco, entrambe ad opera di due difensori: prima ci pensa Pisano al ventesimo e poi Emerson al minuto 25. Partita chiusa? Macché! Al trentunesimo Cretella accorcia le distanze per gli ospiti. Ad inizio ripresa, più precisamente al minuto 5 del secondo tempo, è Udoh ad allungare nuovamente, portando i suoi sul 3-1. I toscani non demordono e Sicurella, al venticinquesimo, realizza il gol che però non basta ai suoi per trovare poi il pareggio.

Le restanti cinque partite vanno in scena tutte alle 15, con due pareggi e tre vittorie, tutte per le squadre di casa.

0-0 tra Albinoleffe e Lecco. Al “Città di Gorgonzola”, che ospita le partite casalinghe dei seriani anche per la stagione in corso, sono i lecchesi ad avere più occasioni per portarsi in vantaggio ma è molto bravo il portiere di casa Savini a dire di no e a sventare le occasioni del Lecco. Si può dire che il pareggio sta senz’altro stretto agli ospiti, che non riescono a dare una svolta alla loro stagione. Maggiormente soddisfatto, invece, l’Albinoleffe che con questo pareggio conquista il suo terzo risultato utile consecutivo.

Al “Sinigaglia” di Como va in scena il match tra Como e Novara. I padroni di casa, secondi in classifica e con una partita da recuperare, hanno la meglio sugli uomini di mister Banchieri, imponendosi per una rete a zero, grazie al rigore realizzato da Gatto al minuto 33 del primo tempo. Nel finale, altro penalty, sbagliato però da Gabrielloni che se lo fa parare. Novara gagliardo ma poco pungente che, con questa sconfitta, finisce in zona playout.

Pro SestoLivorno finisce 1-1. Squadre alle prese con problemi di tipo diverso: lombardi che non sanno più vincere (ultima vittoria alla tredicesima giornata) e orfani di De Respinis, accasatosi al Piacenza, e con il nuovo acquisto Bismark, arrivato dalla Vis Pesaro, in panchina per tutti i 90 minuti di gioco. Labronici che, invece, sono alle prese con gli ormai noti problemi societari e costretti ad aggregare alla prima squadra alcuni giovanissimi classe 2003, uno dei quali, Canessa, lanciato dal primo minuto da mister Dal Canto.

Tornando al match, da segnalare una rete per tempo: al gol di Braken per gli ospiti, al quarantaduesimo del primo tempo, risponde Gualdi per i padroni di casa al minuto 56, ristabilendo la parità.

Allo stadio “Piola” di Vercelli, Pro Vercelli Carrarese finisce 3-1. Primo tempo infuocato, con i padroni di casa che partono forte, con le tre reti realizzate da Zerbin, Comi e Della Morte, rispettivamente al minuto 13, 26 e 36 e intervallate dal momentaneo pareggio per gli ospiti di Pavone al quindicesimo. Vittoria fondamentale per la Pro che ritrova il sorriso e i tre punti dopo un digiuno di vittorie che durava dall’ormai lontano 25 novembre. Carrarese che, invece, è parzialmente giustificata per i tanti assenti e per i nuovi acquisti, Marilungo e Milesi, mandati in campo frettolosamente, per necessità, ma che avrebbero avuto senz’altro bisogno di più tempo per inserirsi al meglio, anche se comunque dotati di una grande esperienza.

L’ultimo match di giornata, andato in scena sempre alle 15, è quello tra Pergolettese e Pontedera. I padroni di casa hanno la meglio e vincono 2-0, con una rete per tempo: Ferrara al terzo del primo tempo e Longo al minuto 42 del secondo permettono ai lombardi di portare a casa l’intera posta in palio dopo la bruciante sconfitta della scorsa settimana al “Città di Gorgonzola” per mano della Giana Erminio. Pontedera, invece, alla seconda sconfitta consecutiva.

Lucchese11Renate
Pro Patria00Alessandria
Pistoiese11Giana
Juventus U2311Piacenza
Olbia32Grosseto
Albinoleffe00Lecco
Como10Novara
Pro Sesto11Livorno
Pro Vercelli31Carrarese
Pergolettese20Pontedera
PosSquadraPtiGVNP
1Renate42191333
2Como37181143
3Pro Vercelli3219955
4Alessandria3118945
5Pro Patria3019865
6Juventus U232919856
7Lecco2919856
8Carrarese2919856
9Albinoleffe2619685
10Pontedera2519748
11Grosseto2519748
12Pro Sesto2519748
13Pergolettese2219649
14Olbia22194105
15Pistoiese2219649
16Novara1919478
17Giana Erminio18195311
18Piacenza1819397
19Livorno1419478
20Lucchese13192710
Condividi: