ultime dal campo

Conosciamo meglio la Virtus Verona nostra rivale per la salvezza

Domani alle 18,30 al “Città di Gorgonzola” andrà in scena una vera e propria battaglia, l’ospite di turno sarà la Virtus Verona diretta concorrente della Giana nella lotta per la salvezza, andiamo a scoprire insieme chi sono i nostri prossimi avversari:

LE ORIGINI DELLA SOCIETA’:

La Virtus Verona venne fondata nel 1921 da un gruppo di appassionati del quartiere di Borgo Venezia a Verona essa ha militato per la maggior parte della sua storia nelle serie provinciali e regionali italiane, la Virtus è considerata la terza squadra di Verona appena dietro le altre due squadre Chievo ed Hellas.

DAL 2000 FINO AD OGGI:

La Virtus raggiunse la promozione in Eccellenza grazie al secondo posto ottenuto al termine del campionato 1999/2000.
Nella stagione 2005/2006, grazie al primo posto ottenuto nel campionato di Eccellenza, la Virtus guadagnò la promozione nella Serie D, inoltre, nella stessa annata divenne vincitrice della Coppa Italia regionale Veneto.
Rimase in Serie D fino al termine della stagione 2012/2013 dove la Virtus Verona vinse i Play-Off di categoria, sotto la guida del suo presidente ed allenatore Luigi Fresco e fu ripescata in Lega Pro Seconda Divisione.
Il ripescaggio della Virtus per la stagione 2013/2014 fece divenire Verona l’unica città ad avere 3 squadre nei campionati professionistici in tutta Italia.
Al termine della stagione la Virtus retrocesse in Serie D.
Per la stagione 2017/2018 la Virtus Verona partecipò per il terzo anno consecutivo al campionato di Serie D nel girone C. Il 29 aprile 2018, grazie alla vittoria casalinga contro la Liventina per 2-0, i rossoblu sono stati promossi in Serie C. Con questo risultato Verona torna ad avere tre squadre militanti in campionati professionistici, proprio come nella stagione 2013/2014.

PRESIDENTE E ALLENATORE:

Dal lontano 1982 il presidente è Luigi Fresco che oltre ad essere il presidente della società veneta ricopre anche il ruolo di allenatore della prima squadra, un caso più unico che raro del nostro calcio.

IL CAMMINO DELLA VIRTUS IN QUESTO CAMPIONATO:

La squadra di Luigi Fresco sin qui ha totalizzato 21 punti frutto di 6 vittorie 3 soli pareggi tutti esterni e 17 sconfitte.
La Virtus Verona ha la peggior difesa del campionato con 40 gol subiti, mentre, in fase offensiva ha realizzato 23 reti lo stesso numero realizzato dalla Giana.

Conosciamo meglio la Virtus Verona nostra rivale per la salvezza ultima modifica: 2019-02-15T15:21:52+00:00 da Ivan Ferrari