Una buona Giana viene sconfitta a Caravaggio da una cinica Atalanta U23

Atalanta U23 Giana Erminio 3-2
  • 16 Settembre 2023
  • Ivan Ferrari
  • 0

Terza giornata del Girone A, nell’anticipo del venerdì sera la Giana è ospite a Caravaggio dell’Atalanta U23.
Prima giornata in casa effettivamente per i bergamaschi che in campionato hanno esordito a Gorgonzola, nerazzurri che arrivano dal pareggio esterno per 0-0 sul campo del Trento, biancazzurri che arrivano invece dalla sonora sconfitta casalinga, 1-5, per mano del L.R. Vicenza.

Cronaca:

Conferma il 3-5-2 mister Chiappella che squalificato per una giornata lascerà il suo posto in panchina al vice Sala, Zacchi torna tra i pali, Piazza, Ferrante e Minotti la linea difensiva a 3, Previtali esterno destro e Messaggi quinto di sinistra, in mezzo al campo Franzoni, Pinto e Lamesta, a chiudere l’undici titolare, Fumagalli e Fall che giocano davanti.

Al 10Bonfanti sfonda dalla sinistra e mette in mezzo un bel pallone rasoterra, Italeng anticipa tutti e segna l’1-0.
Timida risposta della Giana che si rende pericolosa con un inserimento di Lamesta sulla sinistra, centrocampista ex Caravaggio che lavora bene la sfera e mette in mezzo, palla allontanata da Bonfanti che compie una gran chiusura.
Raddoppio Atalanta al 45‘, Italeng imbeccato bene sfonda al centro dell’area, calcia con il destro, respinta di Zacchi, sulla ribattuta ancora Italeng che ribadisce di testa in rete.
I biancazzurri accorciano le distanze, al 46‘ punizione dalla trequarti, Lamesta pennella con il mancino, svetta Minotti che gira in rete di testa, gran gol, il primo tra i professionisti per il classe 2003.
Termina la prima frazione di gioco, squadre che vanno a riposo sul risultato di 2-1 in favore dei nerazzurri, doppietta di Italeng nelle uniche due occasioni da rete, poi, nel solo minuto di recupero concesso Minotti ha accorciato le distanze con un bel colpo di testa.
Squadre che tornano in campo per iniziare la ripresa, nessun cambio per entrambe le formazioni.
L’Atalanta trova nuovamente la rete, al 13Mallamo batte una punizione dalla fascia sinistra, destro forte verso la porta, palla che tocca per terra e batte Zacchi, 3-1.
Rientrano in partita i biancazzurri, al 33‘ bella azione orchestrata dai gorgonzolesi con Fumagalli che serve Ballabio, il centrocampista biancazzurro imbuca per Verde che davanti a Vismara è freddo e sigla il 3-2, trovando la prima rete ufficiale in maglia biancazzurra.
Giana che ora pressa e prova a schiacciare i bergamaschi nella propria trequarti.
Biancazzurri che ci provano e arrivano con facilità nei pressi dell’area, l’Atalanta fa densità e chiude ogni spazio.
Termina dopo 6 minuti di recupero, non basta un finale arrembante dei ragazzi di Gorgonzola, l’Atalanta U23 vince la sua prima storica partita in Serie C, la Giana dovrà imparare dai suoi errori, tante distrazioni in fase difensiva negli ultimi due match e in questa gara sono state tante le scelte sbagliate negli ultimi metri.

Il tabellino del match:

Atalanta U23-Giana Erminio: 2-3

Marcatori: pt 10′, pt 45′ Italeng, pt 46′ Minotti, st 13′ Mallamo, st 33′ Verde

Atalanta U23: Vismara 6,5, Solcia 6, Masi 6, Bonfanti 6; Palestra 6,5 (46′ st Bernasconi ng), Awua 6, Chiwisa 6, Ceresoli 6,5 (46′ st Mora ng ); Mallamo 7 (30′ st Sidibe ng); Di Serio 6 (43′ st De Nipoti ng), Italeng 7,5.
A disp: Gelmi, Avogadri, Del Lungo, Berto, Mendicino, Roaldsoy, Pagani, Regonesi, Colombo, Cortinovis. All. Modesto 6,5.

Giana Erminio (3-5-2): Zacchi, Piazza, Ferrante (24′ st Verde), Minotti; Previtali (39′ st Groppelli), Franzoni, Pinto (25′ st Marotta), Lamesta, Messaggi (15′ st Caferri); Fumagalli, Fall (25′ st Ballabio).
A disp: Pirola, Magni, Perna, Francolini, Barzotti, Gotti. All. Sala (Chiappella squalificato)

Arbitro: Di Cicco di Lanciano 6

Note Spettatori: 1012
Ammoniti: Ferrante, Masi, Franzoni, Fumagalli, Sidibe.
Angoli: 3-9
Recupero: pt 1′, st 6′

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *