Le Pagelle di Giana Erminio-Renate

Andrea Tremolada Giana Renate 0-1
  • 23 Novembre 2021
  • Ivan Ferrari
  • 0

La Giana esce senza punti dal derby contro il Renate, non basta una buona prestazione, biancazzurri che mancano di concretezza e coraggio sotto porta gettando al vento buone trame costruite, il Renate vince grazie alla rete decisiva di Maistrello, abile a sfruttare un rimpallo favorevole.
Mister Contini dovrà lavorare molto sulle carenze in zona gol dopo aver dato un’impronta decisamente propositiva alla squadra, adesso i gorgonzolesi sono attesi dalla difficile e delicata sfida di Seregno.

I voti della redazione:

ZANELLATI 6: Un paio di buone parate, tanta insicurezza sulle palle alte, a parte il brutto rinvio in avvio di gara non commette errori pesanti.

PIROLA 6,5: Seconda partita consecutiva da terzino destro, spinge molte volte sulla fascia, dimostra (non è una novità) grande personalità e non sbaglia praticamente nulla.
Dal 37′ st PERICO S.V.

BONALUMI 6,5: Buona gara sempre attento in fase di copertura e molto bene in marcatura sui forti attaccanti nerazzurri.

MAGLI 5,5: La brutta palla giocata ad Acella in occasione del gol di Maistrello costa caro alla squadra, per tutto il resto della partita sbaglia poco o nulla.

COLOMBINI 6,5: Altra partita più che sufficiente da parte del terzino ex Novara, gioca, da quando è arrivato Contini, nella sua posizione naturale, ha più spazio per spingere e affondare, si comporta bene anche in fase difensiva limitando le discese di Anghileri.

FERRARI 6: Parte bene sfiorando la rete con una strepitosa giocata, tunnel e destro piazzato che esce di centimetri, poi scompare un po’ nella ripresa.
Dal 30′ st CAZZOLA 6: Nessuna giocata degna di nota a parte la sponda finale che N. Corti spedisce fuori.

ACELLA 5,5: Mezzo voto in meno per la brutta ammonizione (con conseguente squalifica) guadagnata per proteste sul tramonto del primo tempo, sfortunato nel rinviare la palla addosso a Chakir in occasione della rete del Renate.
Dal 1′ st VONO 5: Sbaglia molte giocate e spreca una grandissima occasione servita sul piatto d’argento da Tremolada, poco concreto.

PINTO 6: Rientra dalla squalifica e gioca la prima partita intera dopo molto tempo, solito leone in mezzo al campo, sbaglia qualche giocata in fase di impostazione.

TREMOLADA 6,5: Primo tempo un po’ sottotono anche se è lui a tenere vivo un pallone difficilissimo sull’occasione di Ferrari, nella ripresa sale in cattedra e sfonda più volte sull’out di destra, manca un pizzico di cattiveria nell’andare a calciare in porta ma in tutte le potenziali occasioni lui c’è sempre.

PERNA 6: Meno bene rispetto alla partita contro la Pergolettese, probabilmente ha la più grossa palla gol biancazzurra ma calcia debolmente facilitando da parata di Drago, gioca una buona gara facendo da raccordo tra centrocampo e attacco.
Dal 30′ st A. CORTI 5,5: Tanta voglia di dimostrare ma molto confusionario, riconquista un paio di interessanti palloni nella trequarti offensiva perdendole subito dopo cercando l’azione personale.

D’AUSILIO 6: Brutto primo tempo, nella ripresa gioca sulla trequarti legando molto bene il gioco, duetta bene con Tremolada costruendo buone trame offensive.
Dal 32′ st N. CORTI S.V.

CONTINI 6,5: Prepara bene la gara, la sua Giana risulta propositiva e soffre poco i forti giocatori offensivi del Renate, peccato per il solo punto conquistato in due partite ma la strada (quantomeno a livello di gioco) è quella giusta.
Nella ripresa schiaccia il Renate nella propria metà campo mettendo in campo un modulo ancora più offensivo, coraggioso.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *