ultime dal campo

Le Pagelle di Albinoleffe-Giana Erminio 0-1

LA PARTITA:

Prima vittoria e primi 3 punti, Giana che con cuore, grinta e furbizia in 10 uomini vince il derby in “trasferta” contro l’Albinoleffe.
Partita senza troppe emozioni, risolta al 93’ da una giocata d’astuzia di Fabio Perna che batte velocemente la punizione insaccando a porta sguarnita lo 01 e la rete decisiva per i primi 3 punti della stagione.
Domenica altra sfida difficilissima, al “Città di Gorgonzola” arriva l’Alessandria reduce da due sconfitte consecutive e quindi affamata di punti.

I VOTI DELLA REDAZIONE:

ACERBIS 6,5: Prima da titolare in campionato per l’esperto estremo difensore, mai particolarmente chiamato in causa, fornisce sicurezza al reparto e fa sue tutte le palle spioventi in area.

PERICO 6,5: Terzo di destra si comporta bene arginando al meglio gli attacchi celesti e in particolare le discese di Petrungaro.

PIROLA 6,5: Prima da titolare anche per lui, si comporta egregiamente tamponando e limitando il temuto ex Manconi.

MONTESANO 6,5: In difesa nulla da dire, non sbaglia nulla, nella sua zona si aggira Tomaselli cliente scomodissimo e praticamente lo annulla, si concede anche molte sgroppate in fase offensiva.

ROSSINI 6: All’inizio va in difficoltà a causa della velocità e dell’estro di Petrungaro poi gli prende le misure e riesce a limitarlo.
Dal 29’ st CAPANO S.V.

FINARDI 6,5: Seconda consecutiva da titolare, prestazione che rispecchia quanto di buono aveva fatto vedere al “Silvio Piola” di Novara, grande sicurezza e ottima visione di gioco, forse pecca di altruismo in un paio di situazioni in cui poteva concludere a rete.
Dal 33’ st GRESELIN S.V.

PINTO 6,5: Assieme a Finardi forma una diga in mezzo al campo, grinta e corsa per arginare il centrocampo dei seriani.

ZUGARO 6,5: Anche lui conferma quanto di buono fatto vedere a Novara, prima da titolare, corsa e buon piede, impensierisce più volte un avversario difficile come Gusu.

PALAZZOLO 6: Argina perfettamente Genevier che nonostante la sua qualità soffre tremendamente la posizione tra le linee del trequartista biancazzurro, buoni alcuni suoi inserimenti, partita di grosso sacrificio.
Dal 16’ st MALTESE 6,5: Lo staff man mano gli sta concedendo sempre più minutaggio, attendiamo tutti il momento del suo impiego da titolare – che presto arriverà – ma il mister non vuole commettere l’errore dello scorso anno, vi ricorderete tutti del suo infortunio, è un calciatore troppo importante per rischiare di perderlo, quando entra la squadra cambia volto.

FERRARIO 6: Sportella per tutta la partita, non ha però l’opportunità di pungere, nel complesso gioca una gara di sacrificio.
dal 29’ st CORTI 5,5: voto non pienamente sufficiente solo per l’espulsione che macchia il suo ingresso in campo, dà l’impressione di poter dare un grosso contributo alla partita ma poi su due interventi prende due cartellini gialli – esagerato il direttore di gara ad estrarre il secondo giallo – e finisce anzitempo la partita.

RUOCCO 6: Debutto da titolare in Serie C, buona la sua prova fatta di sprazzi e di buone giocate, peccato solo non sia riuscito a concludere verso la porta se non per un colpo di testa alto nella prima frazione di gioco.
Dal 16’ st PERNA 7: Nulla da fare sa sempre come essere decisivo, entra e si vede che la sua condizione non è ottimale ma la giocata che fa vincere la partita è un’autentica mossa d’astuzia, primo gol stagionale per il nostro numero 10.

Le Pagelle di Albinoleffe-Giana Erminio 0-1 ultima modifica: 2020-10-13T15:15:46+02:00 da Ivan Ferrari

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*