Pro Patria Giana Erminio 1-0

Pro Patria
1 - 0
Giana Erminio
23 Dicembre 2020 - 15.00 Busto Arsizio Serie C Girone A 17 giornata
Match Statistics
Pro Patria
Teams
Giana Erminio
1
Goals
0
1
Scorers
0


PRO PATRIA-GIANA ERMINIO: 1-0

CRONACA:

Infrasettimanale al “Carlo Speroni” di Busto, i padroni di casa con una vittoria si consoliderebbero in zona play-off, la Giana invece con i 3 punti si lancerebbe in ottica salvezza.

Primo Tempo:

Javorcic schiera la sua Pro Patria con il consueto 3-5-2, davanti per i bustocchi la coppia CastelliLatte LathBrevi risponde mettendosi quasi a specchio, 3-5-1-1 con Capano alle spalle di Perna.

Partita contratta e con molto agonismo, la Pro Patria sblocca la gara alla prima occasione che arriva al 26’: punizione calciata da Nicco respinta di Zanellati sulla quale il più lesto di tutti è Castelli che segna il più facile dei gol portando in vantaggio la Pro Patria. La Giana prova a scuotersi e risponde al 30’: Consclusione da fuori di De Maria che costringe Mangano ad un’ottima parata. Solo un fuoco di paglia però perchè al 35’ è ancora la squadra di casa ad essere pericolosa: conclusione dal limite di Colombo, para Zanellati, al 42’ ancora la Pro Patria ad attaccare: Latte Lath sterza su Pinto e batte a rete di sinistro, facile la parata di Zanellati.
3 minuti di recupero assegnati dal direttore di gara che al termine di questi manda tutti negli spogliatoi

Secondo Tempo:

Al 1’ Cambio da entrambe le parti, per i padroni di casa esce Bertoni ed entra Fietta, per la Giana entra Corti al posto di Rossini, ci prova la Giana al 10’: Punizione alta di De Maria da buona posizione.
Doppio cambio Pro Patria al 12’ Escono Latte Lath e Castelli, entrano Le Noci e Parker. Al 15’ in contropiede provano a chiuderla i padroni di casa: rimpallo PirolaPerico che favorisce Parker, il destro del numero 9 si spegne a lato.
Cambi nella Giana al 17’: entrano Finardi e Zugaro, escono Dalla Bona e De Maria e al 21’: esce Pirola infortunato ed entra Barazzetta.
Piccola opportunità per la Giana al 31’: punizione di PintoPerico di testa non impensierisce Mangano, subito dopo sempre al 31’ cambio nella Pro Patria: esce Spizzichino ed entra Ferri
Ultimo cambio ospite al 36’: esce Palazzolo ed entra D’Ausilio.
L’ultima occasione della partita è dei bustocchi al 44’: sinistro di Nicco dal limite e palla che si spegne a lato.
L’arbitro assegna 5 minuti di recupero, Gorgonzola ci prova ma senza creare, Busto si difende senza particolari patemi.
La Giana perde e non segna per la quarta partita consecutiva.

Il tabellino del Match:

Formazioni:
Pro Patria (3-5-2): Mangano, Gatti, Lombardoni, Boffelli; Spizzichino, Colombo, Bertoni, Nicco, Pizzul; Latte Lath, Castelli. All.Javorcic
A disposizione: Greco, Compagnoni, Saporetti, Cottarelli, Parker, Le Noci, Kolaj, Fietta, Piran, Di Lernia, Ferri, Pisan.

Giana Erminio (3-5-1-1): Zanellati, Marchetti, Pirola, Perico; Rossini, Palazzolo, Dalla Bona, Pinto, De Maria; Capano; Perna. All.Brevi.
A disposizione: Acerbis, Barazzetta, Finardi, D’Aniello, Benatti, Zugaro, Corti, Maltese, D’Ausilio, Marcandalli.

Direttore di gara: Sig. Nicolae Sfira B. Di Pordenone
Assistenti: Sig. Spina S. Di Palermo e Sig.ra Palla A. J.
Quarto Ufficiale: Sig. D’Eusanio F. di Faenza.

Marcatori: Castelli 26’ pt (P)

Cartellini:
Gialli: Palazzolo 8’ (G), Castelli 29’ (P), Perico 36’ (G), Spizzichino 27’ st (P), Ferri 36’ st (P), Pizzul 40’ st (P)
Espulsi: Nessuno

Recupero: 3’ pt+5’ st

Angoli: 2-2