ultime dal campo

Le Pagelle di Carrarese-Giana Erminio 1-4

La Giana sbanca il “Dei Marmi” di Carrara con un perentorio 1-4 ai danni di una forte Carrarese.
Marmiferi che impongono alti ritmi e biancazzurri che ripartono chiudendo il primo tempo 1-1 con Murolo che ha risposto all’iniziale vantaggio di Greselin.
Nella seconda frazione Carrara cala inevitabilmente di ritmo mentre Gorgonzola contrattacca al meglio trovando la rete due volte con uno scatenato Manconi e una volta con Perna, fissando il risultato sull’1-4 finale.
Vittoria di fondamentale importanza sul campo della quarta forza del campionato che porta a 20 i punti del sodalizio gorgonzolese proiettandoli a -5 lunghezze dal primo posto utile per la salvezza diretta.

I voti della redazione:

LEONI 7: Vero che il rigore lo procura lui con una leggerezza ma subito dopo ipnotizza Maccarone – non un giocatore qualsiasi – dagli 11 metri negando il vantaggio lampo ai toscani. Durante il resto della partita risulta sicuro nei suoi interventi, degna di nota la sua parata dopo un mancino dal limite di Caccavallo sul finire di gara.

MADONNA 6,5: Spina nel fianco delle fasce marmifere, cavalca splendidamente sulla fascia in fase offensiva e non concede spazi al forte Mignanelli in fase difensiva.

PERICO 7: Non sbaglia un intervento e da sicurezza al reparto difensivo, la sua è una prova pressochè perfetta.

TESO 6,5: Partita molto bella anche la sua, unico neo è la palla scomoda giocata a Leoni in occasione del rigore. Arrivato da poche partite è già leader della difesa biancazzurra.

SOLERIO 6: Non sbaglia nulla in fase difensiva, non trova però continuità di spinta a causa di Valente e Ciancio che agiscono pericolosamente sulla sua fascia, nel complesso partita più che sufficiente.

PICCOLI 6: Solida la sua prova, contiene i centrocampisti marmiferi e prova qualche inserimento offensivo.
Dal 15’ St PIROLA 6,5: Entra, si cambia modulo, 3-5-2 e Davide schierato sul centrodestra difensivo non fa mai vedere palla a Tavano, basta questo per far capire che la sua è una gran bella prova.

DALLA BONA 7: Altra prova sontuosa dell’esperto regista, chiude ogni linea di passaggio, gestisce al meglio la palla e colpisce una traversa su punizione che avrebbe fatto venire giù lo stadio.

PINTO 6: Come Piccoli gioca una prova solida, perfetto in fase difensiva e buoni alcuni suoi inserimenti.
Dal 42’ St DUGUET S.V.

GRESELIN 7: Parte trequartista e poi arretra mezz’ala, la sostanza non cambia, partita dopo partita ritrova freschezza atletica. La ciliegina sulla torta è il gol ritrovato che lascia definitivamente alle spalle il brutto infortunio di quasi un anno fa.
Dal 36’ St SOSIO S.V.

PERNA 6,5: Prova di sacrificio e sostanza, si intende alla perfezione con Manconi e crea diverse opportunità. Sigla il gol del definitivo 1-4 ribadendo in rete di testa la traversa direttamente da calcio punizione di Dalla Bona, mettendo così a segno il suo settimo centro stagionale.
Dal 36’ St CORTI S.V.

MANCONI 9: Grinta, tecnica e killer instict. Altra partita pazzesca del numero 9 biancazzurro, semina il panico nella difesa marmifera, apre i conti nella prima frazione servendo un assist al bacio per Greselin che infila Forte per il momentaneo vantaggio. Nella ripresa sigla la prima rete dopo un paio di minuti lasciando sul posto Tedeschi e infilando l’estremo difensore marmifero all’angolino, poi, sigla l’1-3 bruciando in velocità i due centrali toscani e infilando Forte sul primo palo dopo circa 50 metri di corsa palla al piede. Oltre a questo tantissime altre giocate da applausi. CHAPEAU!
Dal 36’ St MUTTON S.V.: Entra bene in partita peccato per il riacutizzarsi del suo infortunio sul finire di gara, speriamo sia tutto rientrato.

Le Pagelle di Carrarese-Giana Erminio 1-4 ultima modifica: 2020-02-04T14:59:52+01:00 da Ivan Ferrari