ultime dal campo

Al Monza basta Marco Guarnieri di Empoli, Giana Erminio derubata!

Marco Guarnieri di Empoli arbitro Monza Giana Erminio 1-1 derubata Il protagonista: Marco Guarnieri di Empoli

Gorgonzola, 22.04.2018 – Ci ha pensato Marco Guarnieri di Empoli a “sistemare” il derby lombardo Monza Giana Erminio, con un calcio di rigore al 92° fischiato da una posizione quasi impossibile per vedere l’eventuale fallo di Perna o l’evidentissimo tuffo di Riva. Una sicurezza nel fischiare che stupisce …. e non poco! Dispiace vedere questo assurdo protagonismo che ancora una volta penalizza i Biancazzurri capaci di imbavagliare i brianzoli, squadra rivelazione della stagione e che gioca un ottimo calcio.
La squadra di Cesare Albè, in crisi fisica e di gioco per i tanti infortuni, è riuscita a disputare una gara gagliarda, prima contenendo l’iniziale possesso sterile del Monza e nella ripresa tenendo costantemente palla e costringendo i brianzoli nella propria metà campo. Il vantaggio su rigore netto su Sasà Bruno, ha complicato i piani dei padroni di casa che non sono mai riusciti a tirare in porta, ad eccezione dell’invenzione di Cori all’80 esimo che da fuori area stoppa di petto e al volo colpisce la traversa a portiere battuto.

Per i ragazzi di Albè una reazione d’orgoglio e di carattere per allontanare il periodo buio e riaccendere le speranze di rientrare in zona play off e sabato al Città di Gorgonzola servirà una prova straordinaria per battere un Gavorrano in buono stato di forma e che cerca punti per evitare i play out.

Le occasioni e il tabellino della gara

Primo tempo

Giana Erminio 2’ incursione di Foglio che scende fino alla linea di fondo e dalla sinistra crossa al centro per la testa di Bruno, anticipato di poco dalla retroguardia biancorossa.
Monza 4’ ripartenza Monza che con D’Errico sguscia via e serve Origlio, il quale crossa in mezzo, ma Iovine allontana in fallo alterale.
Giana Erminio 6’ Primo corner della gara in favore della Giana: sugli sviluppi la palla arriva a Pinto che prova il tiro dalla distanza, ma Liverani blocca senza problemi.
Monza 11′ Foglio tenta l’anticipo su Ponsat ma la palla va verso Mendicino lanciato di corsa verso l’area Biancazzurra, in extremis lo stesso Foglio gli sradica il pallone dai piedi prima di entrare in area.
Monza 27’ Monza vicina al gol con Giudici, che dalla destra controlla il pallone e va alla conclusione in diagonale, la palla attraversa tutta l’area e si spegne oltre il secondo palo.
Giana Erminio 32’ Chiarello innesca una ripartenza andando via sulla fascia sinistra per poi crossare sul 2° palo per l’accorrente Marotta, che si coordina e al volo da buona posizione conclude alto.
Giana Erminio 45’ primo cambio obbligato per mister Albè, costretto a sostituire Perico per un problema muscolare e ad inserire Seck al suo posto. La Giana cambia così modulo e passa a 4 in difesa arretrando Iovine e mandando il nuovo entrato in mezzo al campo.
Monza 46’ gran botta da fuori area di Mendicino, che dopo aver raccolto un suggerimento di Ponsat conclude di poco alto sopra la traversa.

Secondo tempo

Monza 52’ corner Monza e salvataggio di Montesano che rinvia fuori area.
Giana Erminio 58’ punizione per la Giana dai 25 metri, con Bruno sul pallone che conclude direttamente in porta sfiorando il sette.
Monza 61’ da un calcio di punizione per la Giana da posizione interessante si innesca la ripartenza di D’Errico, che porta il numero 10 sino ad un pericoloso cross al centro, ma Iovine salva tutto.
Monza 62’ Doppio cambio per mister Zaffaroni entrano Galli e Cori per Palesi e Ponsat.
Giana Erminio 65’ Chiarello ruba palla sulla sinistra e crossa al centro, dove la difesa biancorossa intercetta ma non controlla il pallone, sul quale si avventa Bruno, che di testa manda di poco alto.
Giana Erminio 68’ c’è rigore per la Giana: Bruno in area aggancia un passaggio in profondità di Iovine, ma viene atterrato da Negro, che viene anche ammonito; il numero 9 biancazzurro si incarica di trasformare e non fallisce, mettendo a segno il 14° centro in questo campionato (0-1).
Giana Erminio 71’ mister Albè è costretto a far uscire anche Bruno per un problema muscolare, inserendo Okyere al suo posto.
Monza 73’ ci prova Guidetti, raccogliendo una verticalizzazione da dietro, a concludere dal limite, ma il suo rasoterra non inquadra lo specchio.
Monza 76’ cambio Monza: fuori Mendicino per l’ingresso dell’ex Giana Cogliati.
Monza 80’ occasionissima per il Monza, con Cori che dal limite dell’area stoppa di petto e lascia partire un destro potente  che si stampa all’incrocio dei pali.
Giana Erminio 82’ doppio cambio per la Giana: fuori Chiarello per Rocchi e Pinto per Greselin.
Monza 85’ Giudici sulla destra crossa dal fondo per Cogliati, che di testa manda fuori non un soffio.
Monza 92’ punizione per il Monza di poco fuori area: la palla sbatte sulla barriera e arriva al limite dell’area a Riva, che si allunga verso l’are, Perna è lesto ad anticiparlo toccando il pallone ma il difensore si tuffa e per il direttore di gara è rigore (arbitro coperto e molto distante dall’entrata). Cori trasforma spiazzando Taliento nel gol del pareggio (1-1).

MONZA-GIANA ERMINIO 1-1

Monza (4-4-2): Liverani, Origlio, Riva, Palesi (Galli 17’ st), Guidetti, D’Errico, Negro, Mendicino (Cogliati 31’ st), Caverzasi, Ponsat (Cori 17’ st), Giudici. A disp: Del Frate, Carissoni, Galli, Cori, Tomaselli, Trinotti, Coglieti, Padula, Perini, Tentardini, Adorni. Allenatore: Marco Zaffaroni.

Giana Erminio (3-4-1-2): Taliento. Perico (Seck 45’ pt), Bonalumi, Montesano, Iovine, Marotta, Pinto (Greselin 37’ st), Foglio, Chiarello (Rocchi 37’ st), Bruno (Okyere 26’ st), Perna. A disp: Sanchez, Sosio, Rocchi, Concina, Seck, Sala, Degeri, Greselin, Capano, Corti, Okyere. Allenatore: Cesare Albè

Direttore di gara: Marco Guarnieri di Empoli. Assistenti: Antonio Severino di Campobasso e Tiziana Trasciatti di Foligno

Marcatori: Bruno 68′ (rig.), Cori 92′ (rig.)
Recupero: 2’ pt, 4’ st
Angoli: 6-4
Ammoniti: Negro 22’ st, Foglio 34’ st, Iovine 43’ st, Taliento 44’ st
Spettatori: 2.022

Risultati e classifica 36ª giornata di Serie C Girone A

Le foto della gara Monza Giana Erminio

Al Monza basta Marco Guarnieri di Empoli, Giana Erminio derubata! ultima modifica: 2018-04-22T19:52:26+02:00 da Francesco Inzitari